mercoledì 26 novembre 2008

Ombra Mai Fu & Mozart/Aqva

OMBRA MAI FU prende spunto da un'aria dell'opera ˝Xerses˝ di G.F. Händel, Un'ode all'ombra dolce e amabile prodotta dai rami di un albero. La coreografia prevede un quadro iniziale che ritrae il frenetico vivere quotidiano e i ritmi accelerati della vita in cui tutto sembra inarrestabile,per poi svilupparsi attraverso una progressiva simbiosi dell'uomo con le forme naturali.
MOZART/AQVA è un balletto che si ispira all'affinità dell'elemento acquatico con la leggerezza quasi naturale delle partiture mozartiane, creando una coreografia che vuole giocare sulla contrapposizione tra dionisiaco e apollineo, tra la forza della natura e la ricercatezza architettonica della musica barocca. Due mondi che si respingono, ma che divengono quasi come un respiro, la conseguenza, lo sfogo l'uno dell'altro.

L'altro ieri nel moderno auditorium di Rovereto, vicino al MART, con Elena e Maura. Bello spettacolo, ottima la scelta musicale fra i moltissimi capolavori di quel genio che fu Mozart. Un po' "inquietanti" i ballerini con il tutu... :-|.

1 commento:

ANIMA ALCHEMICA ha detto...

io ero a casa......

:-)