giovedì 24 dicembre 2009

Poirot e la strage degli innocenti

A Woodleigh Common, in occasione della suggestiva ricorrenza di Halloween, è in pieno svolgimento una festa per ragazzi. Tutto si svolge nel più tradizionale dei modi, tra giochi e allegria, finché viene fatta una scoperta agghiacciante: Joyce, una delle regazze invitate, è stata assassinata. La scrittrice di gialli Ariadne Oliver, presente al ricevimento, si precipita dall’amico Poirot e lo convince a interessarsi del caso: Joyce, infatti, poco prima della morte, si era vantata di aver assistito a un omicidio, ma nessuno le aveva creduto. Possibile che invece la ragazza, conosciuta per essere una gran bugiarda, avesse detto la verità, e che per questo motivo il colpevole le abbia tappato la bocca per sempre? Raccogliendo meticolosamente ogni indizio, ma soprattutto grazie a un’acuta analisi psicologica delle persone coinvolte, anche in questa occasione Hercule Poirot riuscirà a risolvere l’intricato rompicapo…

4 commenti:

La Polisportiva ha detto...

TANTI AUGURI! (lo so, sono fuori tema..)

Alessandro ha detto...

Magari stai progettando una strage sulle piste da fondo ;-)
Ciao e auguroni anche a tutti voi!

Tulipa ha detto...

Ciao :) Ho trovato il tuo blog cercando il raponzolo delle rocce.. bello :) Ti tornerò a trovare :)

Ty ha detto...

Inanzitutto faccio tantissimi auguri a te e Elena e le vostre famiglie!
Volevo chiederti....hai per caso iiziato a leggere l'ultimo di Corona?Il canto delle manère?Perchè ho finito adesso di leggere l'ennesimo libro un pò deludente e visto che Storia di neve mi aveva preso parecchio....non so se questo di Corona ne vale la pena!!!!Help!!!!