martedì 29 marzo 2011

La salità sarà dura ma la preferisco alla pianura...


Ale, Daniele, Norberto (fino a Cortaccia) e Luca

70ina di km con qualche salita breve ma con pendenze sostenute per riprendersi dalle magagne intestinali che mi hanno afflitto nel weekend. Bel tempo ma non ancora troppo caldo per sfoggiare completini più corti. A Cortaccia purtroppo il fratello ha dovuto abdicare perché probabilmente il simpatico e microscopico virus è transmigrato in lui :D
Mai zeder...

1 commento:

daniele ha detto...

in salita mi darai anche filo da torcere... ma in pianura come la mettiamo....